‘Hearing’ Asma – Che cosa è un Wheeze?

By | June 15, 2017

Il respiro sibilante è classico “suono”. Di asma Mentre la gente ne parla molto, non si potrebbe sapere cosa ascoltare a meno che non avete sentito o sperimentato in prima persona.

“Un rantolo è il suono musicale alla scadenza, quando si sta espirando, che indica che si dispone ostruzione delle vie aeree,” afferma Richard Castriotta, MD, professore di medicina e direttore della Divisione di Pneumologia, Critical Care e Medicina del Sonno presso l’Università del Texas Medical School a Houston. “Non è solo l’asma che ha un rantolo [ad esso associati], ma è il suono che è più spesso associato con l’asma in un attacco d’asma .” Questo “suono musicale,” il Dott Castriotta, spiega, è il risultato di aria cercando di forzare la sua strada attraverso le vie respiratorie ristretti come si tenta di espirare l’aria dai polmoni.

Definizione del Wheeze

Un respiro sibilante si verifica nel corso di un “aggravamento”, il termine medico per un periodo di peggioramento dei sintomi o di un attacco d’asma. Anche se i risultati di un metro di flusso massimo o un test di respirazione presso l’ufficio del medico sono misure più accurate della vostra funzione polmonare, sintomi come dispnea, mancanza di respiro, tosse, o una sensazione di oppressione al petto, non dovrebbe essere ignorato.

Un respiro sibilante ricorrente è un segno che è necessario prendere alcune misure per migliorare la respirazione.

Come gestire un Wheeze

La maggior parte delle persone possono controllare i loro improvvisi asma sintomi, come un respiro affannoso, con un inalatore di broncodilatatore, dice Castriotta. Gli effetti rilassanti di un breve durata d’azione inalatore beta2-antagonisti, come ad esempio un inalatore albuterol , può essere sentito in circa 10 minuti. Questi inalatori contribuire ad aprire le vie respiratorie in modo da poter respirare più facilmente – e senza affanno.

Ecco alcuni consigli pratici che possono aiutare a gestire un sibilo o altri sintomi di asma :

  • Scrivere fuori un piano d’azione per l’asma . Si tratta di uno schema di quello farmaci o le azioni da intraprendere quando i sintomi dell’asma divampare. Parlate con il vostro medico su cosa si dovrebbe fare se si inizia ad ansimare e assicurarsi che sia scritto in modo da voi o qualcun altro può trovare quando ne avete bisogno.
  • Sapere cosa farmaci da prendere. Per la maggior parte delle persone, un inalatore di salvataggio aiuterà, anche se in alcuni casi può essere necessario uno steroide per via orale. Chiedete al vostro medico quali farmaci è necessario avere a portata di mano, ciò che le circostanze lo richiedano il suo utilizzo, e quanto si dovrebbe prendere. Scopri se è possibile ripetere o aumentare la dose se il vostro respiro sibilante non va via nel tempo che ci si aspetta.
  • Stabilire un piano di back-up nel caso in cui i farmaci di salvataggio non aiutano. Decidere da soli a prendere un altro tiro del vostro inalatore di salvataggio o di un’altra dose attraverso un nebulizzatore (un metodo di trasporto del vostro farmaci per l’asma attraverso un boccaglio o maschera) non è una buona idea se non provare sollievo dal farmaco come il tuo medico ha prescritto. Se avete seguito le istruzioni del medico, ma sta ancora affanno, chiamare il medico o andare al pronto soccorso.
  • Identificare i trigger. È necessario per ottenere lontano dal allergene o trigger che partì il tuo affanno nel più breve tempo possibile. Possibili fattori scatenanti includono peli di gatto, fumo di tabacco, il profumo forte, e le sostanze chimiche che possono irritare le vie respiratorie.
  • Determinare quali situazioni si mette a rischio di una riacutizzazione. Oltre a conoscere i trigger, è importante sapere che certe situazioni si può mettere a rischio maggiore di dispnea, anche se l’asma è di solito sotto controllo. Ad esempio, un’infezione respiratoria virale può innescare affanno e altri sintomi in una persona con asma.

Alla fine, conoscere l’asma, e sapere cosa si sta di fronte, può aiutare a ottenere un migliore controllo di qualsiasi affanno e aiutare a gestire la sua condizione in modo più efficace.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *